news

Il quotidiano che informa ci preserva dalla quotidianità che disturba.

protocollo https, come gestire il passaggio senza errori

analisi swot: come utilizzarla per pianificare le strategie di marketing

Il Growth hacking è un approccio innovativo al marketing che sfrutta in maniera creativa tecniche già esistenti per trainare la rapida crescita di un business.

Uno degli elementi più importanti di qualsiasi campagna di marketing su Internet è la misurazione dei risultati. Misurare i risultati delle strategie in corso e delle iniziative di marketing è importante per capire se l’obiettivo può essere raggiunto e in caso negativo, dove intervenire.

Per comprendere se il sito sta raggiungendo i risultati sperati, disporre di Google Analytics e’ il primo fondamentale passo che consente di tracciare e monitorare molti aspetti del sito, di determinare i punti deboli e i punti di forza del sito e di stabilire obiettivi per monitorare e massimizzare i progressi.

Avere dati precisi sulla campagna è il modo migliore per determinare se il budget di marketing viene speso bene e aiuta a prendere decisioni informate per procedere.

Determinare gli obiettivi del sito e trasformarli in conversioni semplifica il monitoraggio delle prestazioni e fornisce una rapida comprensione di come sta andando il sito.

Ma quali sono gli obiettivi di Google Analytics?

Gli obiettivi di Google Analytics tengono traccia e segnalano la frequenza con cui i visitatori intraprendono azioni specifiche sul sito.

Le azioni includono visitare una pagina, trascorrere un certo periodo di tempo su quella pagina, compilare un modulo e molti altri ancora: sono tutti progettati per rappresentare i passi di un visitatore per diventare un cliente.

Ciò significa che prima di poter stabilire obiettivi efficaci, è necessario determinare quali tipi di azioni desideri che i visitatori intraprendano. Vuoi che richiedano un preventivo? Che guardino un video? O che facciano un acquisto?

Gli obiettivi di destinazione consentono di impostare una pagina specifica come obiettivo. Vengono visualizzati in Analytics come conversioni. Puoi avere sul tuo sito tutti gli obiettivi di destinazione che desideri e ogni volta che un utente visita una di quelle pagine, viene conteggiato come una conversione per il tuo obiettivo.

Questi obiettivi sono più comunemente utilizzati per tenere traccia degli invii di moduli e di altre azioni che inviano gli utenti a una pagina di ringraziamento.

Un obiettivo di durata tiene traccia di quanto tempo qualcuno trascorre su una pagina.

Se stai cercando di misurare il coinvolgimento, questi obiettivi sono un buon modo per tenere traccia dei visitatori che navigano nelle tue pagine, leggere i tuoi contenuti e conoscere la tua azienda.

A differenza del traffico, che misura tutte le visite (anche quelle che durano solo pochi secondi), i completamenti degli obiettivi di durata rappresentano le persone che sono attivamente coinvolte nel sito.

Gli obiettivi di pagine per sessione sono un altro modo per misurare i visitatori del sito coinvolti. Invece di contare le conversioni in base alla durata della permanenza di un visitatore sul tuo sito, si basano sul numero di pagine visualizzate dall’utente.

Gli obiettivi dell’evento si basano su interazioni specifiche dell’utente che hai già impostato come Eventi sul tuo sito. Queste interazioni includono guardare un video, scaricare un contenuto, interagire con elementi interattivi e altro ancora.

Avere obiettivi consente di misurare il rendimento.

Gli obiettivi sono un passaggio essenziale per misurare il successo online.

Di tutti i modi in cui le persone stanno trovando il tuo sito, quale fonte di traffico è più probabile che induca a compilare il contatto o a scaricare quel PDF?