Magicnet Web Agency Bologna
Via Don Francesco Pasti 22 Funo Argelato BO 40050 IT
Mo,Tu,We,Th,Fr 09:00-17:30 €€€ +39 051 664 71 98
MagicNet FB Twitter Google+ Linkedin
Aziende ed email marketing: i dati sull'utilizzo

Parliamo di email marketing e diamo un po’ di numeri. Li ha raccolti Mailup, una piattaforma specializzata nell’invio e nella gestione di newsletter, email ed SMS.



Mailup, la piattaforma email marketing, specializzata anche in automation marketing, ha preso in considerazione i dati relativi al suo utilizzo da parte delle aziende nell’arco del 2016.  

I risultati sono significativi. A partire dal dato quantitativo più rilevante, quello delle mail inviate: 12,4 miliardi. Una cifra che dà la misura di quanto le aziende si dedichino alla comunicazione con la propria clientela reale e potenziale per proporre offerte e prodotti, inviare avvisi e informazioni di servizio, condividere contenuti utili e di nutrimento per la propria clientela. 

L’osservatorio statistico pubblicato dalla piattaforma italiana registra, innanzitutto, l’aumento delle newsletter. Un dato che mette in evidenza l’impegno delle aziende nelle attività di content marketing e di divulgazione di contenuti utili. 

All’aumento delle comunicazioni corrisponde anche la crescita delle aperture totali, che hanno fatto registrare un +35,7%. Insomma, l’investimento delle aziende nelle attività di emailmarketing è stato premiato dagli utenti. Come confermano anche i dati relativi alla lettura delle comunicazioni e ai clic sul bottone di conversione.

La variazione più significativa ha riguardato il settore B2C. Le aziende che vendono prodotti e servizi direttamente al consumatore finale sono state particolarmente abili nel confezionare email dall’oggetto interessante. L’elemento che, più di tutti, cattura l’attenzione degli utenti e li spinge all’apertura. L’aumento delle aperture, infatti, è stato di ben il 60%.

Mailup, una delle piattaforme email marketing più utilizzate in Italia, ha raccolto dati statistici anche per misurare in che misura le aziende sfruttano le sue funzionalità. 

Una di queste è quella del Marketing automation applicato ad email ed sms. Il suo utilizzo, però, è ancora piuttosto basso. Solo il 9% dei clienti l’ha sfruttata. Tra questi i più attivi sono stati i settori ristorazione, gioielleria e bellezza. 

Una probabile spiegazione per un utilizzo ancora così ridotto è data dal fatto che si tratta di una funzionalità relativamente nuova. Ma dalle potenzialità notevoli. Si tratta, infatti, di utilizzare il proprio database email per realizzare campagne email marketing mirate e inviare comunicazioni personalizzate in maniera automatica ogni qual volta si attivano determinati parametri preimpostati.   

Un’altra feature di cui Mailup ha indagato l’applicazione sono gli A/B test, utilizzati in media dal 6,8% dei clienti. Tra questi, i settori più attivi nel suo uso sono stati quelli dei Giochi, concessionarie pubblicità e ed editori media.

Gli A/B test consistono nella creazione di due messaggi identici che si distinguono per un solo elemento (oggetto, immagine, call to action) e che vengono somministrati ad un gruppo ristretto di destinatari. Dopo l'invio, dati alla mano, si procede a verificare quale dei due messaggi si sia rivelato più efficace e, quindi, con maggiori chance di conversione in occasione dell'invio di massa. 

L’impiego di questa funzione viene erroneamente percepito come complicato. In realtà, è di facile applicazione. E consente di testare diverse versioni dello stesso messaggio. Si tratta, cioè, di variazioni minime che non comportano una grande perdita di tempo e sono molto utili per capire come migliorare le comunicazioni. 

Se ti stai chiedendo come fare email marketing efficace per promuovere la tua attività, contattaci! possiamo concordare insieme una strategia appropriata. 
Contattaci
17 Ottobre 2017