Magicnet Web Agency Bologna
Via Don Francesco Pasti 22 Funo Argelato BO 40050 IT
Mo,Tu,We,Th,Fr 09:00-17:30 €€€ +39 051 664 71 98
MagicNet FB Twitter Google+ Linkedin
Local SEO, come un'azienda locale può scalare la SERP di Google

Tra le potenzialità offerte da Google, ma ancora scarsamente sfruttate o sottovalutate dalla maggior parte delle aziende, c’è la possibilità di posizionarsi vantaggiosamente all’interno della SERP su base locale. In che modo? Allineandosi ai principi della local SEO, attività che aggrega procedure di ottimizzazione complementari rispetto alla SEO classica.



La local SEO si occupa di aumentare la visibilità delle attività locali quando vengono effettuate delle ricerche su base locale.

Si tratta di un’opportunità preziosa, che soprattutto le piccole e medie aziende, che forniscono i propri servizi su una base territoriale circoscritta, possono sfruttare per scalare le SERP e posizionarsi nella pagina più ambita dei risultati di ricerca Google, la prima.

A seconda della localizzazione impostata o rilevata dal dispositivo in uso, le pagine dei risultati Google possono cambiare completamente.

Per le ricerche localizzate, i risultati di ricerca possono restituire pagine con tre diverse configurazioni:
 
  • Box con mappa, detto anche local pack. Appare quando cerchiamo una generica attività o servizio, ad esempio un’officina, uno studio legale, etc. Compare un elenco di attività sotto forma di box Google maps, che mostra la localizzazione di queste attività.
  • Box con Knowledge graph, box che compare nella parte destra della SERP, se si cerca il nome di un’attività in particolare. All’interno dello spazio è visibile la scheda Google my business relativa all’attività ricercata.
  • Un altro tipo di aspetto è quello riservato ad hotel e ristoranti. Inserendo tali chiavi di ricerca generiche si possono scorrere i risultati più rilevanti raggruppati all’interno di un box corredato di mappa, che localizza tutte le attività elencate.

Come comparire correttamente e posizionarsi vantaggiosamente all’interno delle SERP locali con la local SEO?

Il segreto consiste nell’ottimizzare la scheda Google my business della propria azienda.

In che modo? Compilando una scheda completa ed efficace. Una pagina di questo tipo deve:
 
  • Contenere le keyword che racchiudono il core business aziendale;
  • riportare tutte le informazioni utili;
  • rimandare con dei link alle pagine principali del sito aziendale.

Per comparire nei risultati local quando gli utenti effettuano una ricerca geolocalizzata, è importante anche seguire una serie di accorgimenti in ottica SEO, leggermente diversi rispetto a quelli osservati in ottica non locale:
 
  • Inserire un tag title, strutturato in maniera tale da contenere la keyword principale con cui si vuole ottimizzare la pagina, la località di riferimento e il nome del brand;
  • inserire il nome della città di appartenenza anche nel tag H1 della pagina da ottimizzare;
  • integrare la mappa Google all’interno del proprio sito, in particolare nella pagina contatti/dove siamo.

Tra gli aspetti da curare compaiono anche altri fattori, tra cui:
 
  • La coerenza tra nome, indirizzo e telefono sul sito web e sugli aggregatori online (come ad esempio Pagine gialle);
  • le recensioni degli utenti;
  • la presenza sui social (soprattutto su Google+);
  • il comportamento degli utenti (CTR, numero di check-in).

Vuoi ottimizzare la tua pagina aziendale in ottica local? Contattaci!
Contattaci
11 Aprile 2017