logo.magic digital web
logo.magic digital web

5 consigli per una campagna AdWords

Senz’altro ti sarà capitato di pensare, almeno una volta, di fare pubblicità in rete. E se lo hai pensato vuol dire che già da solo ne comprendi bene i vantaggi e le potenzialità. Forse ci hai anche provato e ti sei imbattuto in qualche campagna AdWords.

Questa news è pensata proprio per tutti quelli che almeno una volta hanno sentito parlare di AdWords e magari lo hanno anche usato con più o meno successoma anche per chi ancora non lo conosce e vuole capire come sia possibile migliorare i profitti con la pubblicità in rete.

AdWords è lo strumento di Google con cui si costruiscono e gestiscono le campagne pubblicitarie. Facciamo subito un esempio per chiarire le idee: quando fai una ricerca in Google, la pagina dei risultati di ricerca contiene, in alto, a lato e in basso, dei link con la dicitura “Ann.” o “Annunci” in un riquadrino giallino. Quelli non sono altro che pay per clic. Ovvero una campagna AdWords.

La logica del pay per clic è molto semplice: l’inserzionista paga i clic degli utenti, in base ad un’offerta massima che ha precedentemente impostato nel sistema.

Ma se il risultato può apparire semplice, addirittura banale, il lavoro che c’è dietro la realizzazione di una campagna pay per clic non lo è affatto.

E oggi vogliamo darvi 5 consigli da usare come linee guida per strutturare una campagna AdWords, ma prima di tutto una premessa: la preparazione e la gestione di una campagna richiedono tempo, energie e capacità analitiche.

Ecco i 5 punti da cui partire:

  1. Conoscere il proprio prodotto o servizio: vuol dire conoscerne il mercati di riferimento, la concorrenza e le differenze che lo rendono appetibile per il pubblico.
  2. Avere ben chiaro l’obiettivo della campagna: incrementare la visibilità? Ottenere delle conversioni? Aumentare le vendite? Va stabilito a priori.
  3. Segmentare il pubblico: gli annunci della campagna devono essere visualizzati dal pubblico potenzialmente interessato.
  4. Scegliere le parole chiave giuste: studiare le parole chiave è uno degli aspetti più importanti. È grazie alle parole che usa l’utente per fare una ricerca che vengono attivati e visualizzati gli annunci sulle pagine di Google.
  5. Monitorare i dati statistici: è un passaggio obbligato, forse noioso, ma molto utile. Serve a capire se e in che modo si sta raggiungendo l’obiettivo della campagna.

Ovviamente, come abbiamo precisato, queste sono delle linee guida di base, da tenere in considerazione come punto di partenza. Quello che viene dopo è un po’ più articolato.

Se vuoi attivare una campagna pay per clic con AdWords

contatta magicnet
PRESENTAZIONECARTA DEI VALORI
logo 1stonthenetClickStore logo

NEWSLETTER

    Confermo di aver letto l'informativa privacy

    Digital agency Magic snc 
    di Selva Massimo e C.
    Tel.+390516647198
    Via Don Francesco Pasti 22 
    40050 Funo Argelato Bologna
    new - 01/01/2023 - M5UXCR1
    old SDI 3ZJY534 | 
    pec: info@magicpec.it

    PI CF REG IMP BO01707541205
    REA 364538
    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
    crossmenu
    ×

    Ciao!

    Clicca per chattare su WhatsApp

    ×
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram