I dati e la loro importanza nel web marketing: da Google Analytics 4 a Google Search Console

Per chi si occupa di marketing i dati sono una vera e propria miniera d’oro e permettono di analizzare il comportamento degli utenti e le prestazioni delle pagine web, ma anche le performance di una campagna indicando con grande precisione cosa ha funzionato e cosa no. Oltre ad essere client-focused, ovvero attenta ai bisogni del cliente, la migliore azienda è data driven ovvero guidata dai dati.

In MagicNet, ad esempio, lavoriamo con i dati usando gli strumenti di Google come Google Analytics 4 e Google Search Console.

Perché lavorare con i dati

Nel mondo digitale i dati sono ovunque e ogni attività è registrata e monitorata e permette a chi fa marketing di avere informazioni essenziali e una solida base su cui costruire la strategia di digital marketing. Bastano pochi report e gli strumenti corretti per conoscere nel dettaglio il comportamento degli utenti e l’andamento delle campagne di marketing, a patto di avere una visione dinamica dei dati e di confrontare diversi periodi temporali.

Per esempio, alcuni degli obiettivi da raggiungere per un sito di informazioni possono essere:

  • Obiettivo 1: aumentare il numero di lettori e il livello di interesse
  • Obiettivo 2: aumentare il tempo che i visitatori trascorrono sul sito
  • Obiettivo 3: monitoraggio degli eventi e delle azioni compiute sul sito. Un evento ti consente di misurare una singola interazione dell’utente su un sito web o un’app. Ad esempio, il caricamento di una pagina, il clic su un link e il completamento di un acquisto sono tutte interazioni che puoi misurare con gli eventi.
  • Goal: tempo minimo trascorso dai visitatori sul sito (per es. 3 minuti)
  • KPI: durata della visita (secondi), tempo medio trascorso sul sito web (secondi), percentuale di visitatori di ritorno (numero intero).

Per analizzare il successo delle attività di web marketing si può usare questo modello: traccia, analizza e ottimizza in modo da capire come gli utenti interagiscono con un sito web o una campagna digital. Un tool di analisi non offre sicuramente risultati sicuri al 100%, ma permette di analizzare tendenze e cambiamenti nel tempo.

In questo senso chi si occupa di web marketing può analizzare:

  • Dati comportamentali per capire le intenzioni dei visitatori e il comportamento degli utenti sul sito web, ma soprattutto i problemi che si aspettano di risolvere;
  • Metriche dei risultati, analizzando se i visitatori completano gli obiettivi definiti sul sito sulla base dei KPI individuati;
  • Esperienza utente o user experience da studiare per determinare i modelli di comportamento dell’utente e capire come influenzarlo per ottenere un maggior numero di clienti, vendite e conversioni.

Cosa è Google Analytics 4?

Tra gli strumenti a disposizione di chi fa web marketing c’è Google Analytics 4 o GA4, che dal luglio 2023 andrà a sostituire l’attuale Google Analytics imponendosi come nuova proprietà. Dopo la dismissione, i dati elaborati in precedenza verranno archiviati per almeno sei mesi come consultazione dello storico.

La proprietà elabora i dati sull’azienda con una nuova veste grafica accattivante e introduce strumenti più potenti per l’analisi dei dati e report integrati. L’unico svantaggio è che per imparare a usarla saranno necessarie conoscenze maggiori, ma si tratta di un problema minimo a fronte dei vantaggi della nuova soluzione privacy oriented, in cui non si ragiona più per cookie e non si memorizzano gli indirizzi IP degli utenti.

Cos’è Google Search Console

La Google Search Console (ex Webmaster Tool e abbreviato come GSC) è uno strumento SEO indispensabile per scoprire errori di scansione del crawler, problemi relativi ai rich snippet e alle pagine AMP, all’indicizzazione di siti e blog. Si tratta di una applicazione che integra diverse utility per aiutare chi ha un sito web ad ottimizzarlo e capire come è indicizzato, quali keyword portano maggiore traffico e quali sono CTR e struttura dei link interni, oltre a tanto altro.

Google Search Console viene usata dagli imprenditori per controllare il progetto online e da chi fa SEO per ottimizzare il sito per i motori di ricerca.

In conclusione, MagicNet ritiene fondamentale il lavoro sui dati per il successo dell’impresa e per questo consiglia a tutti di installare e usare due strumenti fondamentali come GA4 e Google Search Console. Se non sai come fare contattaci, saremo felici di aiutarti!