Magicnet Web Agency Bologna
Via Don Francesco Pasti 22 Funo Argelato BO 40050 IT
Mo,Tu,We,Th,Fr 09:00-17:30 €€€ +39 051 664 71 98
MagicNet FB Twitter Google+ Linkedin
Perché una pagina aziendale Facebook?

Lo scorso mese abbiamo pubblicato una news in cui spiegavamo perché e quanto fosse importante il social media marketing per le PMI e quindi, a monte, essere presenti sui social network. Oggi riprendiamo il discorso dei social per le aziende e in generale per tutte le attività commerciali, parlandovi di un social network in particolare: Facebook. E del perché è necessario possedere una pagina aziendale su Facebook.



Che sia uno dei maggiori social media usato dalle aziende è fuori discussione, ma, proprio a tal proposito, ci è sembrato opportuno fare delle precisazioni che possono giovare a chi una Pagina aziendale su Facebook ce l’ha già o a chi vuole crearne una.

Attenzione: parliamo di Pagina aziendale su Facebook (o fan page, è la stessa cosa) e non di Profilo privato. Perché? C’è differenza? Certo, ed è fondamentale. Un’azienda, qualunque essa sia, ha un solo modo per essere su Facebook, la fan page. Cerchiamo allora di capire il perché.

Differenza tra Fan Page e Profilo Privato.
Un profilo privato viene usato da singole persone che scelgono di condividere informazioni private (appunto) con un pubblico di amici più o meno nutrito che scelgono tramite una richiesta di amicizia inviata o ricevuta.

Una fan page è una pagina di cui un’azienda si serve come prolungamento del proprio sito e strumento di comunicazione e marketing per raggiungere il proprio pubblico e stabilire con esso un rapporto di vicendevole interazione e la richiesta di amicizia non è il modo adeguato per raggiungere il pubblico: come si dovrebbe stabilire chi avere tra gli amici e chi no?

In più, un aspetto fondamentale per capire la diversa natura delle due pagine (e il diverso uso che ne consegue) è data da quello che Facebook suggerisce di scrivere nella finestra di stato: se siamo in un profilo troviamo “a cosa stai pensando?”, mentre per la pagina aziendale su Facebook leggiamo “cosa hai fatto di recente?”.

E non si tratta certo di un caso, ma di un’indicazione precisa, che spinge a usare in modo nettamente diverso le due pagine: a nessuno interessa quale sia il pensiero di un’azienda, anche perché tecnicamente un’azienda non pensa; quello che conta è che cosa un’azienda fa.

Oltre a ciò, un profilo privato non consente di servirsi di strumenti di marketing e di dati statistici fondamentali per promuovere l’azienda e monitorare l’andamento del rapporto con i fan.

Strumenti di marketing della fan page.
Diversamente da un profilo privato, una fan page dà la possibilità reale di fare pubblicità altamente targettizzata, usando due strumenti di advertising: la promozione dei post e la creazione di inserzioni.

Nonostante siano concepiti in modo diverso (in una delle prossime news spiegheremo come usare le inserzioni e come le promozioni dei post), in entrambi i casi Facebook aiuta a segmentare il pubblico in modo da raggiungere solo le persone che possano essere interessate e che possano così diventare fan della pagina aziendale.

Strumenti di analisi della fan page.
Altro strumento di primaria importanza per chi ha una pagina aziendale sul social sono le statistiche o insights, che consentono di conoscere il comportamento dei fan rispetto alle attività (post, condivisioni ecc.) sulla pagina.

Possiamo sapere quando i nostri fan sono online, che tipo di interazione hanno con le diverse tipologie di contenuti pubblicati, l’andamento dei like e delle visite, insomma tutte quelle informazioni che permettono di elaborare un’analisi di come stiamo gestendo la pagina, di cosa va bene e di cosa invece deve essere corretto.

A questo punto dovrebbe essere chiaro a tutti che un negozio di scarpe, una gelateria, un rivenditore di piastrelle non possono e non devono avere un profilo personale, ma devono creare una loro fan page e gestirla in modo professionale anche con qualche investimento: la pubblicità passa soprattutto dai social, ve lo abbiamo già detto nella news di cui parlavamo in apertura.

Non avere dubbi: chiamaci o scrivici. La nostra agenzia ha un team specializzato nella gestione dei social network. Con noi sei in buone mani!

 
Contattaci
27 Aprile 2015