ricerca parole chiave

Chi lavora all’ottimizzazione SEO del sito dedica gran parte del tempo alla ricerca parole chiave, un’attività che determina successo o fallimento della SEO On Page. Per capire quali keyword utilizzare è importante distinguere tra parole chiave long tail o short tail. A questo punto la domanda è: meglio le keyword a coda lunga o a coda corta?

Cosa sono le keyword short tail

Con parole chiave a coda corta ci si riferisce a parole con 3 termini o meno come “attività SEO”, “Web Marketing”, “Content Marketing”. Generalmente sono le prime parole chiave che vengono in mente quando si pensa ad un ambito di business e sono keyword caratterizzate da alto traffico, ma anche alta competitività.

Cosa sono le keyword long tail

Con parole chiave a coda lunga ci si riferisce a keyword costituite da più di tre termini e per questo generano un flusso minore di traffico anche se di maggiore qualità, dato che raggiungono una determinata nicchia. Restando nell’ambito del web marketing una keyword a coda lunga può essere “servizi SEO a Bologna” o “consulente web marketing a Roma”.

Pro e contro delle Short Tail Keyword

Ora che hai capito cosa sono le keyword a coda corta vediamo alcuni pro e contro della ricerca parole chiave short tail.

Si tratta di parole chiave caratterizzate da:

  • Alto volume di ricerca,
  • Elevata concorrenza;
  • Basso focus e ricerca non targetizzata;
  • Alto costo se vengono usate per campagne Google Ads.

Chi lavora con le parole chiave a coda corta ottiene anche un basso tasso di conversione e per questo gli specialisti SEO di MagicNet consigliano di includere nella strategia di posizionamento sui motori di ricerca anche parole chiave a coda lunga.

Pro e contro delle long tail keyword

Le keyword a coda lunga a differenza delle keyword a coda corta si caratterizzano per:

  • Basso volume di ricerca;
  • Bassa concorrenza;
  • Focus alto ed elevata targetizzazione;
  • Basso costo per le campagne Google Ads;
  • Tasso di conversione alto.

Proprio quest’ultima caratteristica rende le keyword long tail molto apprezzate da chi fa SEO, dato che chi cerca termini specifici ha una maggiore probabilità di acquistare o compiere l’azione desiderata rispetto a chi cerca una parola chiave generica e a coda corta.

Meglio keyword short tail o keyword long tail

A questo punto ti starai chiedendo se nella ricerca parole chiave siano meglio le keyword short tail o long tail. Sicuramente, come sanno gli specialisti SEO di MagicNet, la scelta delle keyword a coda lunga premia il business e permette di avere una grande visibilità online con una maggiore opportunità di ottenere contatti, vendite e conversioni.

In ogni caso la keyword deve rispecchiare il reale contenuto della pagina e generare traffico di qualità che coinvolge chi è interessato ad un determinato prodotto e servizio piuttosto che “sparare nel mucchio”. Per questo, come tutte le altre attività di web marketing, anche la ricerca parole chiave va affidata ad una web agency specializzata che per fare posizionamento SEO saprà calibrare la presenza di keyword long tail e short tail per raggiungere l’obiettivo di business desiderato.

Contattaci per saperne di più!