Magicnet Web Agency Bologna
Via Don Francesco Pasti 22 Funo Argelato BO 40050 IT
Mo,Tu,We,Th,Fr 09:00-17:30 €€€ +39 051 664 71 98
MagicNet FB Twitter Google+ Linkedin
Cos’è il protocollo HTTPS e perché è necessario adottarlo

Come abbiamo spiegato in una precedente news, dal 1° gennaio 2017 Google etichetta come “non sicuri” tutti i siti con protocollo HTTP, con l'intento di favorire la diffusione del protocollo di sicurezza https



Come abbiamo visto, si tratta di un protocollo pensato per mettere in sicurezza lo scambio di informazioni tra due nodi web e renderli meno vulnerabili a pishing e attacchi hacker. I dati scambiati vengono criptati, per cui anche se vengono intercettati, non possono essere decifrati.
 
Il problema della sicurezza delle pagine web sta molto a cuore a Google, che con questa ed altre azioni intende tutelare in primis l’interesse degli utenti.
 
Ovviamente il passaggio da http ad https non è obbligatorio. Nulla vieta di rinunciare ad adeguarsi. Ma è davvero vantaggioso rinunciare al passaggio? La risposta è no. E di seguito ci occuperemo di spiegare brevemente il perché.
 
Innanzi tutto, bisogna mettersi nei panni degli utenti. Quanti di loro si sentirebbero sicuri a navigare su un sito che viene palesemente etichettato come insicuro e vulnerabile? Nessuno. A maggior ragione se si tratta di pagine web che richiedono il rilascio di dati sensibili, come le credenziali di carte di credito, recapiti telefonici e tante altre informazioni strettamente personali.
 
Inoltre, Google riconosce l’adozione del protocollo di sicurezza come un fattore di ranking e premia con un miglior posizionamento i siti in https.
 
Insomma, passare al protocollo HTTPS non è obbligatorio, ma sicuramente necessario.
 
Hai già trasferito il tuo sito web in https? Che aspetti? Devi provvedere subito! Contattaci, penseremo a tutto noi!
Contattaci
5 Settembre 2017