hello world!
digital web bologna

Marketing 4.0: quando online e offline si uniscono

Come per tanti termini del mondo del marketing e della comunicazione anche il marketing 4.0 è un termine coniato da Philip Kotler nel suo libro “Marketing 4.0: dal tradizionale al digitale”.

Come per tanti termini del mondo del marketing e della comunicazione anche il marketing 4.0 è un termine coniato da Philip Kotler nel suo libro “Marketing 4.0: dal tradizionale al digitale”. Si tratta di un’evoluzione che punta a migliorare il rapporto tra azienda e consumatore, vediamo di capirne di più e quali sono le caratteristiche di questo nuovo modo di fare marketing.

Dal marketing 1.0 al marketing 4.0

Alla sua nascita il marketing 1.0 puntava a vendere un prodotto in massa per rispondere a bisogni fisici del mercato e solo con il marketing 2.0 il cliente viene messo al centro delle strategie aziendali. Successivamente nel marketing 3.0 trovano spazio le emozioni, mentre nel marketing 4.0 la caratteristica principale è la comunicazione omnichannel, che vede l’unione di online e offline.

Si tratta di fare marketing con un maggiore approccio al digitale e sfruttando gli strumenti del web, già usati dal 2006 dal web 3.0 nato a partire dalla semantica, dall’introduzione dell’intelligenza artificiale e dall’analisi dei dati. Una tendenza alla digitalizzazione che si completa con il marketing 4.0, che si focalizza su Big Data, realtà aumentata e realtà virtuale, avatar e domotica.

Le caratteristiche innovative del marketing 4.0

Il marketing 4.0 è un marketing inclusivo, che guarda alle community dei consumatori che oggi rispetto al passato sono persone evolute, attente ai propri bisogni e che conoscono le stesse tecnologie delle aziende. Non si tratta più di fare comunicazione unipersonale e comunicare un prodotto alla massa, come avveniva nel marketing 1.0, ma parlare a community presenti ovunque e che basano il processo di acquisto su informazioni trovare sul web e siti di recensioni verificate.

Grazie alle nuove tecnologie anche la PMI può mettere sul mercato la sua offerta commerciale in modo efficace, usando il dropshipping per eliminare i vincoli logistici e senza più vincoli economici (costi di gestione e altre voci di costo fissi) o comunicativi tipici del passato.

Nel marketing 4.0 si incontrano online e offline

Marketing online e offline sono da sempre integrati e complementari nell’influenzare il cliente e il percorso di acquisto e con il marketing 4.0 teorizzato da Kotler e applicato da agenzie come MagicNet si sviluppa il modello delle 5A:

  • Aware (scoperta): il consumatore vede comunicazioni da parte di molti brand;
  • Appeal (Attrazione): il consumatore individua i brand e le aziende da cui è più attratto;
  • Ask (Ricerca): il consumatore cerca informazioni sui canali del brand o affidandosi all’opinione di altri consumatori;
  • Act (azione): il consumatore valuta il brand a 360° e comincia ad acquistare;
  • Advocate (passaparola): il consumatore continua ad acquistare dal brand e lo consiglia alla sua cerchia sociale e community.

Il marketing 4.0 diventa così un marketing omnichannel in cui online e offline collaborano in modo sinergico e coerente per creare la migliore esperienza di acquisto per il consumatore. Sono queste le basi su cui in MagicNet costruiamo la strategia digitale per i nostri clienti e per ottenere il successo lavoriamo su tutti i touchpoint e i canali che in cliente incontra nel customer journey, usando strumenti fondamentali del marketing 4.0 come il CRM. Contattaci per maggiori informazioni!

19 Ottobre 2022
CONTATTACI
tel 0516647198wa 3338543635
Privacy
SITEMAP
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali attivare.